Svjetlan Junakovic

Svjetlan Junakovic è un artista originario di Zagabria.
La sua professione spazia i diversi campi dell’attività artistica: scultore, pittore, illustratore ma anche sceneggiatore e regista. Ha conseguito il diploma presso l’Accademia di Belle Arti di Brera ed ha esposto le sue opere in mostre personali in numerose capitali d’Europa, Asia e America. E’ annoverato tra i cinque migliori illustratori del mondo dalla prestigiosa Giuria del Premio Internazionale IBBY – Andersen.

E’ collaboratore assiduo da molti anni con numerose case editrici, come illustratore e autore di libri per l’infanzia, che sono stati premiati, tradotti e pubblicati in molti paesi del mondo.

Ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti tra cui il Certificate of Honor IBBY a Nuova Delhi nel 1998 ed il Premio Città di Bari, quale miglior illustratore straniero, pubblicato in Italia nel 2003; la BIB Biennale di Illustrazione di Bratislava e la biennale OITA in Giappone lo hanno premiato rispettivamente nel 2001 e nel 2004.

Nel 2008, il suo libro Ritratti famosi di comuni animali (ed. Logos, 2007) è stato scelto dal Ministero de Cultura di Madrid quale miglior libro dell’anno per bambini e ragazzi. Il libro ha ricevuto anche il premio Bologna Ragazzi Award, il Premio Andersen, ha vinto il premio de Il Mondo dell’Infanzia di Sestri Levante come miglior albo illustrato dell’anno.
Nel campo cinematografico, ha realizzato anche il pluripremiato cortometraggio animato My Way ed è scenografo e creatore dei burattini dello spettacolo itinerante premiato ai festival teatrali di Lubiana e Maribor in Slovenia.

La sua attività artistica si accompagna all’insegnamento di illustrazione alla Scuola Internazionale di Sarmede, ed è professore ordinario di grafica all’Accademia di Belle Arti di Zagabria. Negli ultimi anni ha ampliato la sua attività artistica concentrandosi sulla scultura.